Farmaco senza obbligo di ricetta Portami in vacanza
  • -20%
Voltaren Emulgel 1% Gel 120 g

Voltaren Emulgel 1% Gel 120 g

034548139
10,72 € 13,40 € -20%

Indicazioni terapeutiche
Gel dall’aspetto cremoso, omogeneo, soffice, bianco o pressoché bianco. Trattamento locale di stati dolorosi e flogistici di natura reumatica o traumatica delle articolazioni, dei muscoli, dei tendini e dei legamenti.

Principi attivi
100 g di gel contengono 1,16 g di diclofenac dietilammonio, equivalent i a 1 g di diclofenac sodico.

120 g

Spedizioni

Rapide e sicure con corriere espresso

Customer Care

Supporto prima, durante e dopo l'ordine

Pagamenti

Sicuri con carta di credito, Paypal

 

Indicazioni terapeutiche
Gel dall’aspetto cremoso, omogeneo, soffice, bianco o pressoché bianco. Trattamento locale di stati dolorosi e flogistici di natura reumatica o traumatica delle articolazioni, dei muscoli, dei tendini e dei legamenti.

Principi attivi
100 g di gel contengono 1,16 g di diclofenac dietilammonio, equivalent i a 1 g di diclofenac sodico.

Eccipienti
Dietilamina, carbomeri, macrogol cetostearile etere, cocoile capriloca prato, alcool isopropilico, paraffina liquida, profumo Cream 45 (conti ene benzile benzoato), glicole propilenico, acqua depurata.

Controindicazioni/effetti indesiderati
Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipien ti.
Pazienti nei quali si sono verificati attacchi d'asma, orticaria o riniti acute dopo assunzione di acido acetilsalicilico o di altri far maci antinfiammatori non steroidei (FANS).
Terzo trimestre di gravidan za.
Bambini e adolescenti: l'uso nei bambini e negli adolescenti di et a' inferiore ai 14 anni e' controindicato.
Le reazioni avverse sono elencate per frequenza utilizzando la seguent e convenzione: molto comune (>=1/10), comune (>= 1 / 100, <1 / 10); no n comune (>= 1 / 1.000, <1 / 100); raro (>= 1 / 10.000, <1 / 1.000); m olto raro (<1 / 10.000); non nota (la frequenza non puo' essere defini ta sulla base dei dati disponibili.
Disturbi del sistema immunitario; molto raro: ipersensibilita' (inclusa orticaria), edema angioneurotico .
Infezioni e infestazioni; molto raro: rash con pustole.
Patologie re spiratorie, toraciche e mediastiniche; molto raro: asma.
Patologie del la cute e del tessuto sottocutaneo.
Comune: rash, eczema, eritema, der matite (inclusa dermatite da contatto), prurito; raro: dermatite bollo sa; molto raro: reazione di fotosensibilita', reazioni allergiche.

Gravidanza e allattamento
La concentrazione sistemica di diclofenac confrontata con formulazioni orali, e' piu' bassa dopo somministrazione topica.
L'inibizione della sintesi di prostaglandine puo' interessare negativamente la gravidanz a e/o lo sviluppo embrio/fetale.
Risultati di studi epidemiologici sug geriscono un aumentato rischio di aborto e di malformazione cardiaca e di gastroschisi dopo l'uso di un inibitore della sintesi delle prosta glandine nelle prime fasi della gravidanza.
E' stato ritenuto che il r ischio aumenta con la dose e la durata della terapia.
Durante il primo e il secondo trimestre di gravidanza, il diclofenac non deve essere s omministrato se non in casi strettamente necessari.
Se il diclofenac e ' usato da una donna in attesa di concepimento, o durante il primo e s econdo trimestre di gravidanza, la dose deve essere mantenuta piu' bas sa possibile e la durata del trattamento piu' breve possibile.
Durante il terzo trimestre di gravidanza, tutti gli inibitori della sintesi d i prostaglandine possono esporre il feto a: tossicita' cardiopolmonare ; disfunzione renale, che puo' progredire in insufficienza renale con oligo-idroamnios; la madre e il neonato, alla fine della gravidanza, a : possibile prolungamento del tempo di sanguinamento, ed effetto antia ggregante che puo' occorrere anche a dosi molto basse; inibizione dell e contrazioni uterine risultanti in ritardo o prolungamento del travag lio.
Conseguentemente, il diclofenac e' controindicato durante il terzo trimestre di gravidanza.
Il diclofenac passa nel latte materno in pi ccole quantita'.
Tuttavia, alle dosi terapeutiche non sono previsti ef fetti sul lattante.
Il prodotto deve essere usato durante l'allattamen to solo sotto consiglio di un professionista sanitario.
In questa circ ostanza, non deve essere applicato sul seno delle madri che allattano, ne' altrove su aree estese di pelle o per un periodo prolungato di tempo.

Posologia
Adulti al di sopra dei 18 anni: 3 o 4 volte al giorno sulla zona da tr attare, frizionando leggermente.
Il quantitativo da applicare dipende dalla dimensione della parte interessata.
Dopo l'applicazione, lavarsi le mani, altrimenti risulteranno anch'esse trattate con il gel.
Usare solo per brevi periodi di trattamento.
Adolescenti dai 14 ai 18 anni: 3 o 4 volte al giorno sulla zona da trattare, frizionando leggermente .
Il quantitativo da applicare dipende dalla dimensione della parte in teressata.
Dopo l'applicazione, lavarsi le mani, altrimenti risulteran no anch'esse trattate con il gel.
Se questo prodotto e' necessario per piu' di 7 giorni per alleviare il dolore o se i sintomi peggiorano, r ivalutare la terapia.
Bambini al di sotto dei 14 anni: l'uso del gel e ' controindicato nei bambini al di sotto sei 14 anni di eta'.
Anziani (al di sopra dei 65 anni): puo' essere impiegato il dosaggio abituale previsto per gli adulti.

120 g

LE NOSTRE OFFERTE

Scopri le nostre offerte imperdibili, selezionate ogni settimana per te

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri