Farmaco senza obbligo di ricetta
  • -20%
Reactine 5 + 120 mg 6 Compresse Rilascio Prolungato

Reactine 5 + 120 mg 6 Compresse Rilascio Prolungato

032800043
7,19 € 8,99 € -20%

Indicazioni terapeutiche
Compresse a rilascio prolungato, di colore bianco e forma circolare biconvessa, per uso orale.
Reactine è indicato nel trattamento sintomatico a breve termine delle riniti allergiche stagionali e/o perenni con congestione ed ipersecrezione nasale, prurito nasale e/o oculare, starnutazione e lacrimazione.

Principi attivi
Cetirizina dicloridrato 5 mg. Pseudoefedrina cloridrato 120 mg

Soggetto autorizzato alla vendita online di farmaci

Spedizioni

Rapide e sicure con corriere espresso

Customer Care

Supporto prima, durante e dopo l'ordine

Pagamenti

Sicuri con carta di credito, Paypal

 

Indicazioni terapeutiche
Compresse a rilascio prolungato, di colore bianco e forma circolare biconvessa, per uso orale.
Reactine è indicato nel trattamento sintomatico a breve termine delle riniti allergiche stagionali e/o perenni con congestione ed ipersecrezione nasale, prurito nasale e/o oculare, starnutazione e lacrimazione.

Principi attivi
Cetirizina dicloridrato 5 mg. Pseudoefedrina cloridrato 120 mg

Eccipienti
Eccipienti del primo strato: Ipromellosa, Cellulosa microcristallina, Silice colloidale anidra, Magnesio stearato.
Eccipienti del secondo strato: Lattosio, Cellulosa microcristallina, Sodio crosscaramelloso, Silice colloidale anidra, Magnesio stearato.
Eccipienti del rivestimento: Opadry Y- 1- 7000 bianco (Methocel ?E5 Premium (Ipromellosa) (E 464) Diossido di Titanio (E 171) Macrogol 400).

Controindicazioni/effetti indesiderati/avvertenze
Reactine è controindicato in caso di storia di ipersensibilità al principio attivo, ad uno qualsiasi degli eccipienti, all’idrossizina o ai derivati della piperazina.
In pazienti con grave insufficienza renale, con clearance della creatinina inferiore a 10 ml/min. Reactine è controindicato in pazienti con grave ipertensione, gravi disturbi coronarici, ed in quei pazienti che sono in trattamento o che siano stati trattati nelle due settimane precedenti con inibitori delle monoaminoossidasi, nei pazienti con aumento della pressione intraoculare e con ritenzione urinaria.
Reactine deve essere usato con prudenza in diabetici ed in soggetti con ipertiroidismo, ipertensione, tachicardia, aritmia, ipertrofia prostatica, insufficienza epatica o renale, nonchè in soggetti anziani.
Deve essere prestata cautela anche in soggetti in cura con simpaticomimetici (decongestionanti, anoressizzanti, psicostimolanti quali le anfetamine), antidepressivi triciclici e digitale.
Casi di abuso sono stati osservati con pseudoefedrina così come con altri stimolanti centrali. Medicinale contenente lattosioquindi non adatto per pazienti con rari problemi ereditari di intolleranza al galattosio, deficit di Lapp lattasi o malassorbimento di glucosio-galattosio.
Alle dosi terapeutiche di cetirizina, non sono state dimostrate interazioni clinicamente significative con l’alcool (per un livello di alcool nel sangue di 0,5 g/l). Tuttavia, si raccomanda di prestare cautela se si assume alcool contemporaneamente.
Usare cautela in pazienti con fattori di predisposizione di ritenzione urinaria (ad es. lesioni del midollo spinale, iperplasia prostatica), in quanto la cetirizina può aumentare il rischio di ritenzione urinaria.
Si raccomanda cautela nei pazienti epilettici e nei pazienti a rischio di convulsioni. I test cutanei per l’allergia sono inibiti dagli antistaminici, pertanto è necessario un periodo di wash-out (3 giorni) prima di eseguirli.

Gravidanza e allattamento
Reactine è controindicato in gravidanza e allattamento.
Gravidanza: per cetirizina sono disponibili pochissimi dati clinici su gravidanze esposte al trattamento.
Gli studi condotti sugli animali non indicano effetti dannosi diretti o indiretti su gravidanza, sviluppo embrionale/fetale, parto o sviluppo post-natale. Deve essere usata cautela nella prescrizione di cetirizina a donne in gravidanza.
Allattamento: sia cetirizina che pseudoefedrina sono escrete col latte materno per cui Reactine non deve essere assunto durante l'allattamento.La cetirizina è escreta nel latte materno a concentrazioni che rappresentano dal 25% al 90% di quelle misurate nel plasma, a seconda del tempo di campionamento dopo la somministrazione. Pertanto, usare cautela quando si prescrive cetirizina alle donne che allattano.

Posologia
Adulti e ragazzi a partire da 12 anni: una compressa 2 volte al giorno, il mattino e la sera, da assumere senza masticare durante o lontano dai pasti.
La durata del trattamento non dovrebbe superare periodi superiori alla durata della sintomatologia acuta e comunque non dovrebbe essere protratta oltre 2-3 settimane. Ottenuto un miglioramento dei disturbi nasali, il trattamento può essere continuato, se richiesto, con la sola cetirizina. La dose deve essere dimezzata in pazienti con insufficienza renale o con insufficienza epatica.

LE NOSTRE OFFERTE

Scopri le nostre offerte imperdibili, selezionate ogni settimana per te

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri